+39 800379590 [email protected]

Nell’anno 2019 Milano ha registrato il numero più alto di denunce per furti in abitazione in Italia,  ben 13991 (Fonte Il Sole 24 Ore) sono state presentate all’autorità giudiziaria. Di questi furti una larga maggioranza sono stati eseguiti senza rottura della porta o della serratura, ma utilizzando tecniche di apertura senza scasso.

Cause di un furto con scasso senza rottura della serratura: il Bumping

Per comprendere questi numeri, è necessario considerare le possibili ragioni di un furto con scasso. La prima possibile causa è la negligenza da parte degli occupanti, che non si preoccupano della protezione dei punti di accesso (porta non chiusa, o semplicemente “sbattuta” e quindi apribile facilmente; finestra lasciata aperta), o da un cattiva gestione delle loro chiavi (smarrimento, furto non seguito dalla sostituzione del cilindro, copia fraudolenta da parte di terzi di una chiave senza caed di di sicurezza). Una seconda causa è l’uso di tecniche di apertura non distruttive da parte di un ladro per contrastare la sicurezza della serratura. Ad esempio, tasti a impatto, selezione, bypass o stampa.

Trovare la  tua casa svaligiata con la porta aperta ma senza rotture evidenti è inquietante. Questo può persino portare la vittima a dubitare che la stessa abbia chiuso correttamente la porta all’uscita da casa ! È proprio questo dubbio che può spiegare perché almeno 3 vittime su 4 non presentano una denuncia dopo un furto con scasso senza scasso evidente. Questo comportamento comporta anche l’impossibilità di una richiesta di risarcimento all’assicurazione. Queste tecniche di apertura non distruttive esistono, sono adoperate in moltissimi casi, e non si trovano solo nei film, ma sono più diffuse di quanto si pensi! È importante sapere che questi metodi lasciano comunque tracce quando vengono utilizzati su una serratura. Pertanto, richiedendo senza paura l’intervento di un tecnico esperto, oltre a sostituire una serratura non più sicura, è anche possibile verificare la forzatura del cilindro e, per chi è assicurato , far valere i suoi diritti con il suo assicuratore denunciando e provando di essere stati vittima di un furto con scasso.

Il pericolo degli avvitatori a percussione

Queste tecniche sono più silenziose di una violazione. Per questo motivo possono essere di interesse per i ladri. Tuttavia, la maggior parte di essi richiede una lunga pratica e molta formazione per essere davvero efficace, al punto che solo pochi professionisti li padroneggiano . Generalmente richiedono più tempo rispetto alle tecniche distruttive (perforazione, rottura / strappo del cilindro) e sono quindi più difficili da mettere in atto.

Tuttavia, in pratica, una tecnica è un’eccezione: “sbattere” o meglio utilizzare gli avvitatori a percussione. È una tecnica che utilizza chiavi modificate, che consentono di utilizzare un martello flessibile per trasmettere onde d’urto al cilindro di una serratura, con la conseguenza di ottenere il posizionamento corretto e simultaneo degli elementi. interno, e quindi, di conseguenza, ottenere alla fine la sua apertura.

 

                                                                                                                                                                                                                    Illustrazione dell’operazione di una chiave a percussione

Veloce, economico e relativamente discreto, il bumping non richiede la messa in pratica di conoscenze tecniche specializzate. Questa tecnica è quindi facilmente applicabile dopo pochi minuti di allenamento. Sebbene ciò riguardi solo i cilindri dei perni, i modelli non di fascia alta sono vulnerabili a questa tecnica. Per completare il quadro, le chiavi ad impatto pronte per l’uso per le più comuni marche di cilindri sul mercato sono molto facili da ordinare online, per tutti.

La vulnerabilità al Bumping è il principale difetto dei cilindri a spillo, ed è probabile che quello utilizzato dalla tua porta sia vulnerabile a questo sistema!

Proteggiti da un’apertura “bumping”

In risposta, i principali produttori hanno sviluppato cilindri più o meno resistenti a questo tipo di attacco. Alcuni cilindri sono, ad esempio, dotati di speciali perni in grado di assorbire l’onda d’urto di una chiave a percussione. La maggior parte dei cilindri anti-bumping sono dotati di chiavi brevettate non copiabili.

Se non sei ancora protetto da questo tipo di attacco, puoi chiedere ai nostri tecnici di verificarne la vulnerabilità e sostituire il tuo cilindro con un cilindro speciale anti – bumping. I modelli ad alta sicurezza dei principali marchi hanno protezioni anti-urto. Ma può anche essere utile richiedere a un fabbro di fiducia come quelli di Insta Service di proteggere la tua casa effettuando innanzitutto una diagnosi di sicurezza del tuo cilindro, e di essere consigliato nella scelta di un cilindro resistente all’apertura con la chiave a percussione.

Chiudi il menu
CHIAMA ORA!